12 aprile 2011

HANAMI in bicicletta

Okazaki, lungo il canale Biwako

il sentiero di filosofia sempre lungo il canale Biwako, lungo circa 2 km si arriva fino al tempio d'argento. Ci sono tante caffè eleganti.


vicino al tempio d'argento, dietro si vede "Daimonji" (il monte con l'ideogramma "grande")


il fiume Takano, dopo confluisce nel fiume Kamo

il giardino botanico, aperto nel 1924 e grande 24 ettari

  La scorsa domenica è stata davvero un dono di Dio, era bellissima giornata del sole quasi estivo. Probabilmente quasi tutti kyotesi saranno usciti di casa per vedere i sakura, anche perché per incoraggiare un giapponese non ci vuole molto, basta che ci sia un albero di ciliegio in fiore. Pure io con una mia amica che fa guida in francese (anche lei era un po' disperata per lavoro) abbiamo fatto un giro dei sakura in bici per Kyoto ed abbiamo girato per la parte nord-est dove ci sono i miei ciliegi preferiti. Verso le nove di mattina siamo partite da Okazaki dove ci sono i sakura lungo il canale Biwako, qui si può fare un giro in barca ma i biglietti erano già tutti esauriti per tutto il giorno. Dopo Okazaki ci siamo recate al sentiero di filosofia che è un posto famosissimo per i ciliegi quindi eravamo ben preparate ad affrontare la folla. C'era molta gente ma si poteva andare avanti tirando la bici sul sentiero, dopo aver camminato il sentiero per metà, abbiamo deviato per la sosta a mangiare il pranzo. Abbiamo scelto un Teishoku (menu fisso) di soba con una ciotola di riso con germoglio di bambù che era proprio un sapore di primavera, ma ci mancava un dolce perciò ci siamo subito dirette verso una pasticceria famosa a Ichijoji (vicino al Shisendo) dove fanno i dolci misti di giapponese e di occidentale. Abbiamo gustato una torta e un tiramisù del gusto tè verde, ambedue erano delicatissimi. Nel pomeriggio siamo andate al giardino botanico dove tante famiglie mangiavano Obento sotto gli alberi di ciliegi, o giocavano con i bambini. Poi per finire questa bellissima giornata abbiamo corso lungo la riva del fiume Kamo, certamente ammirando i fiori di sakura. Durante l'escursione sono caduta a terra dalla bici e mi sono rimaste le ferite e le contusioni che mi fanno male ancora. Nonostante questo piccolo guaio, è stata una giornata stupenda.

"hana yori dango" un proverbio famoso che dice "i dolci sono più buoni dei fiori" vuole dire "Meglio qualcosa di utile che una lode"

18 commenti:

avv.vincenzogioffre ha detto...

Cara Kyoko,

sono bellissime queste foto della fioritura dei ciliegi! Nonostante le tristi notizie di oggi, circa ulteriori scosse di terremoto in zona Fukushima (con tutti i rischi del caso), non si può fare altro che ammirare la Natura e contemplarla per quella che è: sfuggente ad ogni nostro tentativo di controllo. Cito una frase dal film L'ultimo Samurai, quando Katsumoto dice ad Algren:"Se si trascorresse una vita intera alla ricerca del fiore perfetto, non sarebbe una vita sprecata!".
Spero che tu stia bene, dopo la caduta, e che il Giappone si riprenda così come il Ciliegio fiorisce ogni primavera!

Vincenzo e Cristiana

Akira ha detto...

Bellissimi i ciliegi quest'anno. Forse sono fioriti cosi splendidi proprio per curare l'animo dei giapponesi abbattuti dalla catastrofe.

PS. Il tiramisù è il mio dolce preferito, quindi la prossima volta che vengo a kyoto devo assolutamente assaggiare il tiramisù al tè verde.

Beppe ha detto...

Ciao Kyoko,
foto bellissime come sempre. Complimenti!

ps
dovresti aprire un post con tutti quei bellissimi proverbi & modi di dire! Mi affascinano tantissimo!

Anonimo ha detto...

ciao!!!
bel blog...ma come fai a mettere le didascalie nelle foto??
Simona

guidakyotese ha detto...

A Vincenzo e Cristiana
ho visto diverse volte l'ultimo samurai ma non mi ricordo questa frase, devo rivederlo!!! Probabilmente la sceneggiatura in italiano è stata fatta bene.

guidakyotese ha detto...

A Akira,
sono d'accordo con te, i fiori di questo anno sono stati straordinari, ma sono quasi finiti...perché quando fa caldo nel periodo di fioritura, i fiori durano proprio pochi.... Il dolce al tè verde piace anche a me!

guidakyotese ha detto...

A Beppe
grazie per i complimenti, ma è molto difficile fotografare i fiori di ciliegi perché non hanno colore forte. I fiori reali sono molto più belli....Cercherò di scrivere per te anche i proverbi giapponesi.

guidakyotese ha detto...

A Simona
grazie per il commento, mettere le didascalie sulle foto è facilissimo, basta che faccia clic con il pulsante destro sulla foto (per Blogger di Google).

chiappini04 ha detto...

ciao kyoko,spero che tu ti sia ripresa da quella caduta, le foto sono meravigliose e mi fanno crescere ancora di più la voglia di Giappone , nonostante le molte persone che tentano di dissuasermi, non vedo l'ora che arrivi il 3 luglio per vedere dal vivo questi luoghi che mi hai fatto scoprire in questo blog. un bacio e grazie chiara

miriam e guido ha detto...

Noi partiremo domenica per Osaka e lunedì 18 saremo a Kyoto per 10 giorni. Vedremo ancora qualche ciliegio in fiore?
Potremmo incontrarci? Come? Grazie per il tuo blog deliziosamente istruttivo.
Miriam e Guido.

Anonimo ha detto...

Ciao!
Sono una ragazza italiana e ho recentemente scoperto il tuo blog..
amo il Giappone, la sua cultura, la sua storia, i suoi paesaggi, i giapponese: insomma amo tutto di questo splendido paese!
Da poco prendo lezioni private di lingua giapponese e ogni volta la mia insegnante (naturalmente madrelingua) mi fa conoscere nuovi aspetti, anche sconosciuti a molti turisti e questo mi incuriosisce e mi affascina sempre di più!
Ho una corrispondente giapponese che vive a Nara, città bellissima non lontana da te..

Il tuo blog mi piace molte, anche tu parli di apsetti comuni enon solo, lo fai con gli occhi di chi vive questo tutti i giorni per noi che siamo lontani, grazie, mi permetti di sognare tramite le tue foto (stupende!)..da adesso sono ufficialmente una tua assidua lettrice..aggiorna spesso!

Buona giornata!!

p.s. complimenti per il tuo itliano! ^-^

Haruka

guidakyotese ha detto...

A Chiara
sono felice che non hai cambiato l'idea. Qui la vita non è cambiata per niente, puoi venire tranquillamente. Puoi rimanere fino al 17 luglio? Perché si terrà la bellissima processione della festa di Gion. Grazie per la preoccupazione, le ferite sono già asciutte.

guidakyotese ha detto...

A Haruka,
grazie per gli elogi del mio paese. Penso che non sia facile imparare il giapponese per un italiano, soprattutto per leggere e per scrivere. Ci vuole tanta pazienza, gambattene!

guidakyotese ha detto...

A Miriam e Guido,
sono felice che venite in Giappone!
Quando arriverete qui a Kyoto, in città saranno già finiti i fiori, ma ci sono tanti tipi di ciliegi e ci sono quelli che fioriscono tardi. Qundi ci saranno ancora alcuni posti dove si può vedere la fioritura. Per esempio il tempio Ninnaji (http://www.ninnaji.or.jp/multilingual_info.html) è famoso per i ciliegi di una specie speciale che fiorirà fra poco.
p,s potreste lasciarmi il nome dell'albergo di Kyoto e il vostro Email? Certamente non pubblicherò la risposta.

Kratos ha detto...

Bello il giardino botanico, soprattutto per il fatto che dopo aver mangiato ci si puo schiacciare un bel sonnellino.
;-)
Il proverbio mi tornerà utile.
Ciao!

guidakyotese ha detto...

A Kratos
sì, infatti tanti dormivano sul prato, mi sembrava molto rilassante dormire sotto gli alberi. Allora devo ristudiare i proverbi giapponesi...

Marco (真流湖) ha detto...

Ciao Kyoko,
spero che tu sia guarita dalle contusioni. Anche questo anno e' giunta la Pasqua. Spero che ti porti tanti turisti italiani (e quindi lavoro) e porti al Giappone nuova forza per risollevarsi. 復活祭おめでとうございます。

Marco

P.S.: Mi sto riprendendo dal pranzo loculliano che si usa fare nelle regioni del sud Italia per Pasqua. Mi sarebbe piaciuto avere ospite un giapponese delle zone colpite dallo tsunami.

guidakyotese ha detto...

A Marco san
grazie per gli auguri di Pasqua,
sai che anch'io ho mangiato uua buonissima colomba che è stata portata dai due torinesi? Anche loro sono lettori del mio blog e stanno girando per Kyoto. Sono felicissima di avere i lettori così supersimpatici (incluso te ovviamente)!!!