11 marzo 2011

i terremoti

so che anche in Italia è gia arrivata questa bruttissima notizia dei terremoti che sono stati nella regione Tohoku ( epicentri erano Miyagi dove è stato di magnitudo 8,8 e Ibaragi di m.7,4) oggi pomeriggio. Le scosse sono state le più grandi nella storia del Giappone, quindi più grandi del terremoto di Kobe (magnitudo 7,3)che ha causato 6,434 morti e anche più del terremoto di Kanto del 1923 (magnitudo 7,9) che ha causato 140,000 morti. Non sappiamo ancora esattamente quanto gravi i danni, ma questa volta particoralmente sono stati enormi i tsunami che sono arrivati  uno o due ore dopo per tutta la parte dell'oceano del giappone. A Tokyo sono bloccati tutti i treni e le metropolitane per cui  tantissimi impiegati avranno problemi per tornare a casa. Comunque volevo comunicarvi che io non ho avuto nessun problemi neanche mia famiglia e parentela perché Kyoto è molto distante dal epicentro. Speriamo che i danni siano minimi soprattutto per le vite umane.

23 commenti:

ANNA MARIA ha detto...

grazie ho una figlia a kyoto e mi fa star meglio sapendo che kyoto si è salvata

guidakyotese ha detto...

A Anna Maria,
non si preoccupi, qui va tutto normale. Guardiamo continuamente la tv senza poter fare niente per loro.

miciozza ha detto...

Stiamo tentando di contattare una nostra amica nella prefettura di Shiga, ma è impossibile dall'Italia, verso rete fissa e mobile.

guidakyotese ha detto...

A Miciozza,
Shiga è vicinissima da Kyoto e poi è distante dall'oceano, non ci sarà nessun problema, state tranquilli.

Beppe ha detto...

Sono contento che tu e la tua famiglia stiate tutti bene.
Ma altrettanto dispiaciuto nel vedere le immagini catrastofiche che continuamente ci arrivano.
Che disastro..

guidakyotese ha detto...

A Beppe,
grazie per avermi pensato, sì davvero è una catastrofe, appena arrivata una nuova notizia secondo la quale a Sendai sono stati trovati 200-300 cadaveri travolti dai tsunami...

Vincenzo ha detto...

Ciao Kyoko,

sono Vincenzo di Siena, del tour ottobre 2010. Mi fa piacere leggere che tu ed i tuoi cari state bene, ma è tristissimo vedere il disastro e la devastazione che lo tsunami dopo il terremoto sta provocando, anche in zone che abbiamo visitato (Kyushu). Sono certo che voi giapponesi saprete superare presto questa situazione difficile, perché il vostro spirito e le vostre risorse umane sono sconfinate! Spero di leggere notizie positive, prossimamente sul tuo blog. Grazie.

Beppe ha detto...

L'ho appena sentito anch'io..c'è un inviato speciale che tiene molto aggiornati. Anche se certe notizie non le si vorrebbe mai sentire..

guidakyotese ha detto...

A Vincenzo, A Beppe e a tutti,
grazie per il pensiero caloroso per questo paese. Lo ricorderò per tutta la vita. Adesso è arrivata la notizia del grande incendio che sta assalendo la città di Kesennuma, davvero è un incubo, non voglio più seguire le notizie. Spero di uscire da questo brutto sogno...

Giancarlo ha detto...

Ciao Kyoko,siamo Giancarlo e Sara e siamo stati li con te a Settembre per il nostro viaggio di nozze,spero ti ricordi di noi!Siamo davvero molto contenti di sapere che tu e i tuoi cari state bene ma certo le immagini che arrivano via inernet o tv sono devastanti e terribili!Oltretutto ci hanno riportato con la memoria ai giorni del terremoto de L' Aquila di due anni fa che ha fatto vivere a noi dell' Abruzzo dei momenti veramente angoscianti e di autentica paura!Ma al tempo stesso sappiamo che voi tutti riuscirete a superare anche questa catastrofe perchè siete un popolo forte e fiero,un popolo meraviglioso!Ciao ancora Kyoko,un bacio e un abbracio grande da me e Sara e speriamo di avere notizie confortanti!

Marco (真流湖) ha detto...

Oggi è proprio una brutta giornata: stamattina ho avuto una pessima notizia da mio fratello e poco fa ho saputo del terremoto. Sembra che l'asse terrestre si sia spostato di 10 cm e l'antenna sulla torre di Tokyo si sia piegata. Si parla di 200-300 cadaveri trovati sulla spiaggia di Sendai; sono vicino al popolo giapponese e a questa grande nazione in questo triste momento. Per quanto riguarda te, Kyoko, sono sollevato e contento nel sapere che sia tu che i tuoi cari state bene.

guidakyotese ha detto...

A Giancarlo e Sara,
certamente mi ricordo di voi! Grazie per il pensiero e il bellissimo messaggio. Qui a Kyoto le scosse si sono sentite solo al terremoto principale ma la parte sismica sta tremando ancora ogni 10 e 20 minuti. Speriamo che le situazioni normalizzino al più presto possibile.

guidakyotese ha detto...

A Marco,
grazie per il tuo incoraggiamento, per fortuna noi a Kyoto non abbiamo avuto nessun problema, per cui mi sembra di vedere veramente un brutto sogno, non ci riesco a credere ancora. Spero sinceramente che Dio aiuti a domare questa catastrofe.

Anonimo ha detto...

Ciao Kyoko,
Che terribile disgrazia!!!
Meno male che tu stai bene,
però sono tanto preoccupato per gli
amici che ho a Tokyo e nel nord del giappone!
Quanto è triste non poter
fare nulla per aiutare quella povera gente!!!

Fabio

guidakyotese ha detto...

A Fabio,
sì davvero terribile. Appena mi è arrivato un breve messaggio da un amico di Tokyo, lui è tornato a casa in periferia camminando per 24 km!!! Poi alla tv ci ha mostrato un filmato registrato da un cittadino di Iwate nel quale un grande tsunami ha divorato in un istante tutto il villaggio.

Akira ha detto...

Che sollievo, sono contento di sapere che tu e la tua familia state bene. Veramente io non ho parole nel vedere le immagini apocalittiche dai telegiornali, sono veramente vicino al giappone in questo momento, ma purtroppo piu di preoccuparmi non posso fare. Trall'altro spero non sia successo niente di male alla famiglia della mia maestra di giapponese che sono di Tokyo.

guidakyotese ha detto...

A Akira,
grazie per il pensiero, qui anche oggi va tutto normale ma mi sembra strana, sento di stare ad un paese straniero. Pure noi non possiamo fare altro che guardare la tv che ci comunica il numero delle vittime sono in continuo aumento. I tuoi conosecnti di Tokyo saranno vivi e sani dato che a Tokyo ci sono stati molti disagi e difficoltà ma pochi danni mortali.

avv.vincenzogioffre ha detto...

Ciao Kyoko,
ho ancora negli occhi le immagini di Sukagawa inghiottita dalle acque...
Spero che dopo la notte la situazione non sia peggiorata, specialmente a Fukushima!
Non abbiamo notizie di ciò può essere successo nelle prefetture di Oita e Kagoshima.
Stamani un giornale titola "La forza di un popolo", riferendosi alla capacità di reagire, alla dignità, alla compostezza ed all'organizzazione della gente del Sol Levante. Noi, che abbiamo avuto l'onore ed il piacere di conoscervi ed apprezzarvi, vi siamo vicini in questo momento.
Un caro saluto.

guidakyotese ha detto...

A Vincenzo,
grazie per l'attenzione che ci stai porgendo, ma purtroppo mi sembra che non sia migliorata la situazione. Le prefetture di Oita e Kagoshima non hanno avuto nessun problema, anzi proprio oggi è inaugurato lo shinkansen di Kyushu che collega direttamente Osaka e Kagoshima, anche se hanno cancellato la cerimonia d'inaugurazione.

avv.vincenzogioffre ha detto...

Sì, Kyoko, stiamo seguendo con molto dispiacere quello che succede, per quanto possiamo sapere tramite la NHK.
Sembrava che fossero state colpite dallo tsunami anche le coste orientali dell'isola di Kyushu, a quanto riferivano gli allarmi di evacuazione, quindi ci preoccupavamo per quelle città come Kagoshima, Oita e Beppu.
Ti abbracciamo.

bonni ha detto...

ciao
mi complimento con te per la dignità con la quale la popolazione giapponese sta affrontando questa terribile situazione. l'ho sempre ammirata...
vorrei chiederti gentilmente un consiglio per quanto puoi aiutarmi: siamo 2 amiche e abbiamo prenotato da 6 mesi i biglietti aerei x tokyo. dovremmo partire il 24 se la air france riprenderà i voli. le nostre mete sono tokyo (2-3giorni) e il resto kyoto e dintorni.
io non ho dubbi anzi in questa situazione sono + che mai motivata (anche se + che fare la viaggiatrice avrei voluto dare una mano in modo concreto nelle zone terremotate) ma la mia amica è 1 pò titubante x via delle radiazioni. tu cosa ci consigli (se te la senti di darci un consiglio)
un abbraccio forte

guidakyotese ha detto...

A bonni,
grazie per il pensiero, penso che non sia un momento giusto per venire, neanche noi non sappiamo esattamente cosa sta succedendo ai reattori. Poi oltre questo problema Tokyo sta cadendo in confusione per la mancanza d'elettricità, non si trovano più acqua al supermercato e neanche benzine. Adesso purtroppo possiamo solo aspettare. Vi consiglio di rimandare il viaggio almeno un paio di mesi.

bonni ha detto...

ti ringrazio e tenete duro
un forte abbraccio