30 marzo 2011

kotoshimo sakura ga sakimashita...

Anche questo anno è arrivata la fioritura di ciliegi come l'anno scorso, i fiori sono sempre belli e consolanti ma questo anno mi addolorano anche, essendo tormentata da un senso di colpa perché tanti sinistrati non riusciranno a vederli con piacere come facevano fino all'anno scorso. Però non posso fare altro che sperare che i fiori di sakura riescano a consolarli almeno per qualche secondo. I fiori di sakura al quartiere Gion li ho trovati per caso passeggiando con quelli amici che sono venuti da Tokyo, fino a quel momento non mi accorgevo proprio che la primavera si avvicinava, perché mi sentivo di essere ancora in inverno rigido ricevendo solo le notizie tristi e esasperanti che ci fanno tremare. Oggi ho appena sentito una notizia del suicidio di un agricoltore che era vinto dalla disperazione perché aveva dovuto sospendere la spedizione dei cavoli per la possibile contaminazione radioattiva...  basta, non voglio più sentire notizie così ingiuste!
 Ci è venuta la primavera anche questo anno, ma quando verrà una vera rifioritura di questo paese?
al quartiere Gion Shinbashi

era pieno dei turisti giapponesi, ma stranieri si vedono pochissimi...





5 commenti:

Anonimo ha detto...

Che gran nostalgia di Kyoto mi viene vedendo queste foto dei luoghi dove sono stato!!!
Provo nostalgia anche del buonissimo sake comprato al mercato Nishiki..., ahimè finito troppo presto!!

Coraggio Kyoko, non deprimerti così. Spero che l'arrivo della primavera possa portare un pò di ottimismo nei cuori dei giapponesi.


Fabio B

chiappini04 ha detto...

ciao kyoko per come conosco la storia giapponese la vostra fioritura avverrà presto. siete cosi' fieri e come la mitologica fenice sapete rinascere dalla cenere. ho letto che ci sono pochi turisti stranieri e mi dispiace. io se ti può consolare non rinuncio al mio viaggio da voi preogrammato per il 3 luglio e sarò proprio a kyoto.
kombawa (spero si scriva così)

guidakyotese ha detto...

A fabio,
torni presto a Kyoto, sei sempre benvenuto! Sono contenta che ti piaccia il sake di Kyoto.

guidakyotese ha detto...

A Chiara,
grazie per il bellissimo messaggio, speriamo che il Giappone risorga ben presto. Se verrai veramente a Kyoto, sarò felicissima. Qui la vita va tutto normale e tranquilla.

Anonimo ha detto...

Grazie, tornerò sicuramente
a Kyoto Spero di poterlo fare abbastanza presto! Il fatto è che
non posso venire in Giappone spesso perchè quando sono in Giappone spendo sempre troppi soldi, haha! Però sono soldi spesi bene!!

Fabio