2 febbraio 2009

le danze di setsubun











Oggi ho fatto un girone di Kyoto per vedere le feste di setsubun che si svolgono a diversi templi sia buddisti che scintoisti, e dopo sono tornata un po' stanca perché ho fatto tutto a piedi per 7 km consumando 600 calorie(me lo dice il contapassi che porto sempre)! Ho visitato 3 templi e qui ho messo le foto del santuario Yasaka (di Gion) dove ho assistito due spettacolini sacri delle danze. Quello di prima era la danza Bugaku (l'orchestra antica e tradizionale accompagnata dalle danze la quale dovrà avere circa 1,300 anni di storia in Giappone), e quello di seconda era la danza di Kyoto ballata dalle 4 maiko (apprendista di Geiko). C'era molta gente perché era uno delle pochissime occasioni per noi di vedere le danze di Bugaku e di Maiko senza pagare... Poi alla fine di ogni spettacolo le danzatorici ci hanno lanciato i sacchetti di fagioli di soia i quali erano un altro scopo importante della visita per la maggior parte degli spettatori giapponesi. Purtroppo io questa volta non ho riuscito a prendere nemmeno un sacco... Oggi in giro ho incontrato tante Maiko, anche tra gli spettatori proprio accanto a me c' era una che era venuta a vedere la danza della sua collega ma con un signore che era chiamato "presidente" dai suoi compagni, chissà che sia un cliente o sia un suo protettore... Comunque sembrava molto fiero di portare una Maiko.

3 commenti:

Anonimo ha detto...

Le maiko sono sempre belle, anche se agli inizi non ne capivo il perche`. Neanche adesso, forse, ma sono comunque belle.
Continua a camminare tanto che ti fa bene e complimenti per il tuo blog con post sempre interessantissimi.

Grazie da parte di molti italiani.

Fabio Salvagno

chiara ha detto...

La prossima volta ci porti a vedere questo festival...quato ci manca il Giappone. Ciao e metti tante foto del sakura!
Chiara e Stefano

guidakyotese ha detto...

Ciao Chiara e Stefano, certo che vi aspetto, vi porterò dove volete!
Grazie per la bella cartolina con i vostri Hanko(timbri) che è stata una bella sorpresa!